Condizioni iscrizione albo

IL PERCORSO FORMATIVO

Secondo le norme dettate dalla legge istitutiva dell'ordinamento professionale, il titolo di studio richiesto è la laurea triennale o quinquennale in Giurisprudenza, Scienze economiche e commerciali o Scienze Politiche, ovvero il diploma universitario o la laurea triennale in Consulenza del Lavoro.

Sono richiesti inoltre 18 mesi di praticantato presso lo studio professionale di un consulente del lavoro o di uno dei professionisti individuati dall'art. 1 della legge 12/79.

Dopo il praticantato è necessario superare un esame di Stato, per l'abilitazione allo svolgimento dell'attività professionale, che prevede prove scritte e orali nelle seguenti discipline: diritto del lavoro e legislazione sociale, diritto tributario, diritto privato, pubblico e penale, ragioneria.

Negli anni successivi analoghi corsi sono stati istituiti anche presso numerosi altri atenei.

Il corso di durata triennale prevede esami obbligatori sia nell'area del diritto (tributario, del lavoro, commerciale, amministrativo, civile, penale, comparato internazionale comunitario) che in quelle della sociologia e dell'economia.

L'Università degli Studi di Milano, nell'ambito della facoltà di giurisprudenza, ha istituito un corso di laurea di 1° livello in "scienze dei servizi giuridici per Consulenti del Lavoro".

CONDIZIONI PER L'ISCRIZIONE NELL'ALBO DELL'ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO

L'iscrizione nell'albo si ottiene a seguito di istanza redatta in carta legale da € 16,00 e rivolta al Consiglio provinciale dell'Ordine, corredata da:

  1. Ricevuta attestante il versamento  di € 51,65= (cinquantuno/65) contributo una tantum 
  2. Ricevuta versamento € 600,00= (seicento/00) contributo annuale iscrizione Albo
    Banca Popolare di Sondrio Sede di Lecco C.so Martiri
    Iban= IT92X0569622900000014569X59
  3. due fotografie, di cui una autenticata per il rilascio della tessera di riconoscimento;
  4. ricevuta attestante il versamento della tassa di concessione governativa di € 168,00 (C/C n° 8003 - in distribuzione pre-stampato presso gli Uffici postali);
  5. dichiarazione di domicilio professionale.
  6. allegare altresì copia della carta di identità e del codice fiscale

 

La fotografia può essere autenticata presso questo Ufficio dal dipendente addetto.

 

I consulenti del lavoro

Sono presenti in modo capillare su tutto il territorio italiano, organizzati in 103 Consigli Provinciali facenti capo ad un Consiglio Nazionale. 

Per saperne di più

Chi c'è on-line

We have 24 guests and no members online

Monthly Newsletter

Keep up to date on the latest from our network: