Lavoratrici autonome: indennità di maternità

Lavoratrici autonome: indennità di maternità

Con il messaggio del 10 maggio 2017, n. 1947 si forniscono i requisiti sostanziali per le lavoratrici autonome in regime contributivo agevolato che devono presentare domanda per l’indennità di maternità. Il requisito fondamentale è l’obbligo di versamento di tutti i contributi previsti dalla legge per il regime agevolato, compreso il contributo annuo di maternità. La prestazione della maternità deve essere riconosciuta anche nell’ipotesi in cui il versamento contributivo IVS sia insufficiente a coprire tutte le mensilità.

I consulenti del lavoro

Sono presenti in modo capillare su tutto il territorio italiano, organizzati in 103 Consigli Provinciali facenti capo ad un Consiglio Nazionale. 

Per saperne di più

Chi c'è on-line

We have 44 guests and no members online

Monthly Newsletter

Keep up to date on the latest from our network: